Courmayeur - Rifugi, Wine Bar, Ristoranti e Discoteche


Posta ai piedi del Monte Bianco ad un'altitudine di 1224 metri a circa 27 chilometri a nord ovest da Aosta e a 218 km da Milano ed ultimo comune italiano che si incontra prima di arrivare in Francia attraverso il Traforo del Monte Bianco che la unisce alla città francese di Chamonix, meta trendy la cui popolarità è legata anche al turismo termale grazie alle fonti di acqua solforosa, insieme a Cervinia, La Thuile e Pila è considerata una delle località turistiche sia invernale che estiva più nota non solo della Valle d'Aosta ma anche dell'intero Nord-Ovest. Ma Courmayeur è soprattutto località alpina per eccellenza dove sciatori ed amanti dello snowboard trovano infinite possibilità di divertimento su piste e montagne spettacolari.Il comprensorio sciistico di Courmayeur offre infatti ben 100 km di tracciati sciistici suddivisi in 31 piste, più di 20 impianti di risalita, e dove lo sci di fondo trova spazio in Val Ferret, mentre a Dolonne si può sciare anche in notturna.

Rifugi | Aperitivi | Ristoranti | Discoteche


I Rifugi più famosi e suggestivi

  • Bivacco Gervasutti
    Sorge su uno sperone roccioso a 2835 metri di altezza sotto le spettacolari pareti delle Grandes e Petites Jorasses


  • Maison Vieille
    Situato sulle piste da sci a 1956 metri in una piccola e assolata vallata.


  • Pavillon du Mont Frety
    Situato in val Ferret a 2173 metri


  • Gonella
    A quota 3050 metri da dove si ammira un paesaggio grandioso e di rara bellezza.


  • La Grolla (Località Pendein)
    Rifugio a 1800 metri posto in una posizione unica di fronte al ghiacciaio della Brenva sul massiccio del Monte Bianco considerata la cascata di ghiaccio più alta d'Europa dotato anche un'ottimo ristorante situato in una location spettacolare.

Locali per aperitivo

Tappa fissa sia in estate che in inverno in pieno centro in via Roma il Caffè della Posta è l'aperitivo di Courma, fashion, con bella musica e tanta bella gente. Non sono da meno il Cafe de l'Ange, il bar Roma dello stesso staff del Courmaclub ed il Le Prive raffinato e modaiolo amato soprattutto dai giovanissimi di Courma, accogliente e trendy.


I Migliori Ristoranti

  • Chalet Plan Gorret (Strada Plan Gorret, 45)
    Ristorante sardo valdostano posto in un angolo di paradiso ai piedi del Mont Blanc in una bellissima baita in mezzo ai boschi sopra Courmayeur.


  • La Terrazza (via Circonvalazione, 73)
    Specialità tipiche valdostane in pieno centro.


  • Chateau Branlant (Plan Chercrouit)
    Classico chalet di montagna raggiungibile dal centro con la funivia notturna per essere poi recuperati direttamente dal personale del ristorante in motoslitta per raggiungere in pochi minuti il posto, locale piccolo con una decina di tavoli ed accogliente, atmosfera suggestiva in un locale raffinato e nello stesso tempo montanaro il cui piatto forte è la polenta concia e cervo, carta dei vini varia che include anche etichette pregiate, conto finale onestissimo.


  • Cadran Solaire (via Roma, 122)
    Ambiente raffinato, locale caldo ed accogliente con grande cura dei dettagli, bella location, tavoli ben distanti, atmosfera conciliante, personale preparato e cortese, piatti curati e un buon rapporto qualità prezzo.

Discoteche

  • Situato alle porte di Dolonne e gestito dallo staff del famoso gruppo Club Haus 80's di Milano, la discoteca Courmaclub in piazzale Grivel è in assoluto il locale più in di Courmayeur.

  • Il restaurant live music lounge bar JSet dove J sta per Jeep in via Circonvallazione, 48, è un locale su due livelli: al piano superiore ristorante con cucina italiana giapponese e colpisce il risotto alla milanese al sushi in alta quota oltre ad un'importante carta di vini e champagne per un conto di circa 60 euro mentre al piano inferiore per il dopocena con musica dal vivo e dj set e dove spesso si esibisce Umberto Smaila con la sua band diventando così velocemente il ritrovo della Milano yuppie degli anni 80.

  • Aperitivo, cena e dopocena con un raffinato ristorante sopra con piatti fusion di straordinaria qualità come uramaki piccanti al tonno, alga croccante, spaghetti di grano saraceno con gamberi e verdure ed il pesce crudo a base di scampi, gamberi, tonno e salmone freschissimo e disco lounge al piano inferiore con dj set dalle 23 in poi il tutto all'interno di una baita in pietra e legno nella vicinanze della funivia Val Veny allo Shatush in loc.Entreves (strada della Brenva, 10)


Articoli Correlati | Montagna