Salento, da Torre Suda a Torre San Giovanni



Lasciato il clamore, il traffico e la confusione di Gallipoli e della Baia Verde comincia il tratto di costa tra Torre Suda e Torre San Giovanni fino a Torre Vado più selvaggio e meno affollato e questo soprattutto per la mancanza delle tanto amate spiagge di sabbia e dove si respira un'atmosfera più salentina. Allontanandosi di pochi chilometri dalla costa spingendosi verso l'entroterra si raggiungono infatti antichi borghi storici di grande fascino come Racale e Felline in grado di attirare numerosi turisti nel periodo estivo non solo grazie a sagre e concerti ma soprattutto per famosi ristoranti che nel tempo sono diventati dei punti di riferimento per chi vuole degustare la vera cucina salentina a volte rivisitata, al giusto prezzo, ed in location di grande impatto. Andiamo a scoprire insieme questo tratto del Salento di rara bellezza.

*

Lidi > Coco Loco a T.S.Giovanni | Solatio a T.Suda | Lido Mahja Lido Pazze a T.S.Giovanni
Lido Venere a T.Vado
Ristoranti > Acchiatura a Racale | Mulino di Alcantara a Felline

Lidi

back to top Senza dubbio il lido più famoso del Salento in località Torre San Giovanni con aperitivo tutte le sere al Coco Loco


back to top Il must in località Torre Suda il Solatio con dj set ed aperitivi in spiaggia.


back to top A Pochi passi il meno affollato e più meditativo lido Mahja con aperitivi di qualità a base di deliziosi calici di vino dai vitigni del territorio e saporiti piatti mediterranei a base di verdure serviti al tramonto.



back to top Procedendo lungo la costa verso Torre San Giovanni, in località I Pazzi, frazione di Marina di Ugento, proprio di fronte alla minuscola isola Pazzi, il Lido Pazze, uno dei più frequentati della zona che ogni sera al tramonto organizza suggestivi dj set con aperitivi in riva al mare sulle affascinanti terrazze del lido.


back to top A Torre Vado la spiaggia di riferimento il Lido Venere Beach Club con il famoso aperitivo della domenica con dj set in terrazza.


Ristoranti

back to top A Racale, in via Briganti, è la location suggestiva ed intrigante a farla da padrone all'Acchiatura (0833.558839) all'interno del palazzetto storico Briganti dove prenotare è d'obbligo perchè il locale è pieno tutte le sere, sempre ben frequentato, dove in attesa del tavolo viene servito un indimenticabile aperitivo sulla splendida terrazza harem style, possibilità di mangiare anche molto tardi, menù essenziale con piatti semplici e genuini del territorio, carta dei vini limitata a poche etichette, conto onestissimo che non supera le 25/30 euro a persona.


back to top Allontanandosi di pochi chilometri si raggiunge un altro incantevole borgo medievale, Felline, dove ogni anno tra il 19 ed 20 agosto si tiene nella suggestiva piazza dei Caduti la manifestazione Il Canto delle delle Cicale con bellissimi concerti dal vivo con artisti del calibro di Avion Travel e Tosca. Per la cena da non perdere nella suggestiva piazza principale del paese il Mulino di Alcantara (0833.985250) con piatti e specialità di pesce come fettuccine al negramaro con scampi, tagliolini fagioli, cozze e vongole, linguine ai ricci di mare, tubettini con cernia o scorfano, pesce fresco alla brace oltre che ad una discreta carta dei vini e conto intorno ai 35/40 euro a persona.

In paese merita una visita anche il ristorante Antico Monastero.

Articoli Correlati | Salento